Tesla si sta muovendo velocemente con le sue nuove tegole fotovoltaiche.

Esempio di installazione di tegole FV

Le installazioni potrebbero iniziare già il mese prossimo dopo che la società ha iniziato a prendere ordini all’inizio di questo mese.

Tesla ha appena ricevuto l’approvazione da Underwriters Laboratories (UL) per il permitting e le installazioni. La classificazione ricevuta dei prodotti è per le coperture in “Classe A”. La certificazione di “classe A” dovrebbe consentire alle installazioni solari di affrontare meno obiezioni da parte degli organismi autorizzativi locali negli Stati Uniti (e poi nel resto del mondo), consentendo un più facile utilizzo in più posizioni.

L’azienda afferma che il “proprietario di casa tipico può aspettarsi di pagare $200 per metro quadrato per un tetto solare” e ha iniziato a prendere ordini per gli Stati Uniti il ​​10 maggio con un calcolatore di stima dei prezzi online alimentato da dati provenienti dal progetto Google Sunroof.

Viene fornito con una garanzia di generazione di energia di 30 anni. Oltre alla produzione di energia elettrica, Tesla stima che il suo tetto solare sarà più economico rispetto ai normali tetti e praticamente si paga da solo attraverso il risparmio energetico.

La scorsa settimana la produzione prevista delle tegole solari Tesla si è già esaurita per tutto il 2018. La società ha ricevuto più richieste di quanto previsto. I primi due tipi di piastrelle entreranno in produzione nell’impianto di Fremont (ex Solyndra) e hanno intenzione di passare alla produzione di massa nella Gigafactory 2 a Buffalo.

Le tegole FV di tesla

I prodotti Tesla solar roof sono perfetti per i proprietari di abitazione che vogliono il tetto solare o hanno bisogno di un tetto, ma una normale installazione di pannelli solari è ancora una buona soluzione per coloro che non necessitano di energia elettrica gratis.

ing. Renato Clementi – Baboo ESCo srl