Dall’Inghilterra arrivano buone notizie sul fronte delle energie pulite. Per la prima volta, il prezzo dell’energia prodotta dai futuri impianti eolici, realizzati al largo delle coste britanniche, è inferiore ai costi per la produzione di energia dagli impianti nucleari di prossima costruzione. Tre enormi impianti eolici, che entreranno in funzione tra il 2021 e il 2023, hanno accettato di produrre energie ad un costo notevolmente inferiore di quello contrattato da EdF, Electricité de France, il primo produttore al mondo di energia grazie alle sue 54 centrali nucleari, per la futura centrale atomica di Hinkley Point.
L’energia eolica sta diventando la prima fonte di energia rinnovabile in tutta Europa. L’11 settembre scorso è stato battuto un nuovo record: i parchi eolici, sia quelli sulla terraferma che quelli marini, sono arrivati a coprire quasi il 20% della domanda di energia dell’Unione europea.
Inoltre i prezzi delle energie rinnovabili, eolico in testa, stanno diventando sempre più competitivi e conviene investire in questo settore in espansione, rispetto a quello delle fonti tradizionali.

Sorgente: In Inghilterra per la prima volta l’energia eolica costa meno del nucleare | NEWS METEO.IT