MILANO – Non chiamatela più rivoluzione: la produzione di energia da fonte rinnovabile è ormai una realtà. Che parte dal basso: sono sempre di più gli italiani che hanno deciso di “dimenticare” la bolletta e prodursi l’elettricità in modo autonomo. Lo hanno fatto installando piccoli impianti allacciati alla rete, i quali rappresentano ormai un quarto di tutta la potenza installata nel nostro paese.Il successo delle rinnovabili “fai da te” è certificato dall’ultimo documento prodotto dall’Autorità per l’energia. Nel corso del 2015 (ultimi dati disponibili) i piccoli e piccolissimi impianti per la produzione di energia sono saliti a circa 700mila, oltre 41mila in più rispetto all’anno precedente con una crescita del 6,3%, arrivando così a una potenza installata di oltre 30mila megawatt, pari al 25% del totale nazionale.Guardando alla produzione, ovvero quanta energia viene effettivamente prodotta, i piccoli impianti autonomi contribuiscono al 22% del totale nazionale, pari a 62,8 terawatt: le fonti rinnovabili coprono il 78,9% dell’elettricità autoprodotta, di cui un terzo di origine fotovoltaica. Del resto, è proprio il solare alla base del successo delle rinnovabili “fai da te”: nel corso del 2015 ci sono state 40mila nuove installazioni, contro le 880 di eolico, i 548 di termoelettrico e i 259 di mini-idrico.Il successo dei piccoli impianti si spiega anche con il fatto che solo una parte dell’elettricità che viene prodotta è destinata all’autoconsumo: l’88 per cento della produzione, infatti, viene immessa in rete (con un aumento di 0,6 terawattora rispetto al 2014). In questo modo, il piccolo produttore si ripaga dell’investimento sostenuto per la realizzazione dell’impianto. Una percentuale che sale ancora di più se si prendono in considerazione le varie fonti: per gliimpianti alimentati da fonti rinnovabili la percentuale di energia che viene autoconsumata è del 9,7 %, mentre per le fonti non rinnovabili (in particolare per gli impianti termoelettrici alimentati da fonti fossili) l’autoconsumo è pari al 71,2%.

Sorgente: Energia, in Italia è boom delle rinnovabili “fai da te” – Repubblica.it