NEW YORK – Kellogg Company ed Estée Lauder sono tra le ultime multinazionali ad aver aderito all’iniziativa Re100, che ora riunisce 106 grandi compagnie impegnate a raggiungere il 100% di elettricità da fonti rinnovabili.

Estée Lauder ha dichiarato che soddisferà i suoi consumi elettrici a livello globale con energie rinnovabili entro il 2020, mentre Kellogg punta ad arrivare al 100% di elettricità pulita entro il 2050. Ad aver aderito all’iniziativa sono anche DBS Bank e Cliff Bar & Company.

Guarda la lista completa di chi ha aderito: RE100

Re 100 riunisce big di fama globale in diversi settori, da Apple a Google, da Ikea a Coca-Cola, passando per Bmw, Facebook, Nike, Burberry, Mars e Axa. Una dozzina di multinazionali, tra cui Microsoft e Lego, ha già raggiunto il traguardo del 100% di rinnovabili, mentre le altre hanno fissato una propria road map.

Nel complesso, evidenziano gli organizzatori, le 106 compagnie che sostengono Re100 creano una domanda annuale di elettricità rinnovabile pari a 150 terawattora, più che sufficiente ad alimentare l’intero Stato di New York.

RE 100 COMPANIES

Companies - RE100

Sorgente: Ticinonline – 106 multinazionali puntano al 100% di energia rinnovabile